Privacy

Tu sei qui:

INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART. 13 REGOLAMENTO UE N. 2016/679

Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679, SEED S.A.S. (nel seguito “Titolare”) informa gli interessati che tutti i dati personali raccolti, formeranno oggetto di trattamento nel rispetto nella normativa applicabile.

1. COSA SI INTENDE PER “DATO PERSONALE” E PER “TRATTAMENTO”
– Per “dato” si intende un’informazione; per “dato personale” si fa riferimento ad un’informazione relativa ad una persona fisica identificata o identificabile.
– Per “trattamento” si intende qualsiasi attività di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione o distruzione di dati personali.

2. DATI PERSONALI CHE VENGONO TRATTATI DAL TITOLARE
Il Titolare tratta i dati personali di seguito riportati.

2.1 Dati raccolti presso Aziende/Clienti
Le Aziende/Clienti sono i destinatari dei servizi di Consulenza, Audit e Formazione erogati dal Titolare, previa stipula di apposito Contratto di servizio.
Vengono raccolti i dati personali strettamente indispensabili per l’erogazione dei servizi richiesti dalle Aziende/Clienti e rappresentati nei Preventivi / Offerte generati dal Titolare su richiesta delle Aziende/Clienti, e negli Ordini/Contratti stipulati tra il Titolare e le Aziende/Clienti.
Tali dati personali sono:
– nome e cognome del titolare, del/i rappresentante/i, dei dipendenti e collaboratori dell’Azienda/Cliente;
– ruoli, responsabilità e mansioni di tali soggetti, all’interno dell’organizzazione Azienda/Cliente;
– Curriculum Vitae, data di nascita, qualifiche, abilitazioni e idoneità professionali di tali soggetti;
– indirizzi e-mail e recapiti telefonici e fax aziendali di tali soggetti;
– dati fiscali e bancari dell’Azienda/Cliente quando persona fisica (domicilio fiscale, codice fiscale, partita IVA, coordinate bancarie).

2.2 Dati raccolti presso Fornitori
Vengono raccolti i dati personali strettamente indispensabili per l’acquisizione / fruizione delle forniture di cui il Titolare necessita, rappresentate nelle Richieste di Preventivo/Offerta inoltrate dal Titolare ai Fornitori, e negli Ordini/Contratti stipulati tra il Titolare e i Fornitori.
Tali dati personali sono:
– nome e cognome del titolare e/o del/i rappresentante/i del Fornitore;
– indirizzi e-mail e recapiti telefonici e fax aziendali di tali soggetti;
– Curriculum Vitae, data di nascita, qualifiche, abilitazioni e idoneità professionali di tali soggetti (quando acquisiti nell’ambito del procedimento di prima qualifica del Fornitore e successivo mantenimento della qualifica da parte del Titolare);
– dati fiscali e bancari del Fornitore quando persona fisica (domicilio fiscale, codice fiscale, partita IVA, coordinate bancarie).

2.3 Dati raccolti presso Prestatori d’opera professionali
I Prestatori d’opera professionali sono professionisti incaricati dal Titolare per l’erogazione dei servizi alle Aziende/Clienti previsti contrattualmente.
Vengono raccolti i dati personali strettamente indispensabili per l’acquisizione delle candidature a collaborare con il Titolare, nonché dei servizi professionali descritti nelle Lettere di incarico professionale stipulate tra il Titolare e il Prestatore d’opera professionale.
Tali dati personali sono:
– nome e cognome, domicilio fiscale, codice fiscale, partita IVA, coordinate bancarie del Prestatore d’opera;
– Curriculum Vitae, data di nascita, abilitazioni e idoneità professionali del Prestatore d’opera (acquisiti nell’ambito del procedimento di prima qualifica del Prestatore d’opera e successivamente per il mantenimento della qualifica da parte del Titolare);
– indirizzo e-mail e recapiti telefonici e fax del Prestatore d’opera.

3. DATI PERSONALI CHE NON VENGONO RACCOLTI DAL TITOLARE
Il Titolare NON raccoglie dati personali che rivelino l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l’appartenenza sindacale, nonché dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale dei soggetti indicati nel par. 2 che precede.

4. MODALITÀ E FINALITÀ DEL TRATTAMENTO
I dati personali vengono trattati in forma cartacea, informatizzata e telematica, e inseriti nelle pertinenti banche dati, cui potrà accedere esclusivamente il Titolare e i suoi incaricati.
Per quanto riguarda i dati trattati in forma elettronica, si sottolinea che sono state adottate tutte quelle misure di sicurezza appropriate per tutelare i diritti, le libertà e i legittimi interessi dell’interessato come da art. 22 par. 3 del Reg. UE 2016/679.

4.1 “Finalità previste dalla legge”
La legge può imporre alcuni obblighi a chi tratta i dati personali altrui. Ad esempio, l’Autorità Giudiziaria, nel rispetto delle garanzie previste dall’ordinamento giuridico, può avere accesso ai database creati dal Titolare del trattamento. In tal caso, vi è l’obbligo di cooperare con le Autorità.
Inoltre, il Titolare è tenuto ad adempimenti amministrativi, contabili, fiscali e legali che comportano la trasmissione dei dati personali, quando la comunicazione è dovuta per legge.
I destinatari di tali comunicazioni possono essere soggetti quali, ad esempio:
– Studi di avvocati
– Studi di commercialisti
– Provider di Servizi per l’invio, la ricezione e la conservazione a norma di legge della Fattura elettronica e di altri documenti fiscalmente rilevanti
– Pubblica Amministrazione.
Detti soggetti tratteranno i dati nella loro qualità di autonomi Titolari del trattamento oppure, ove previsto per legge, dietro incarico e autorizzazione del Titolare in qualità di Responsabili esterni del Trattamento.
Il trattamento dei dati per le presenti finalità NON prevede il consenso specifico. Il conferimento dei dati per le “finalità previste dalla legge” è facoltativo, ma l’omessa, parziale o inesatta comunicazione comporterà l’impossibilità di instaurare un qualsiasi rapporto giuridico con il Titolare.
Base giuridica del trattamento dei dati per le presenti finalità sono gli obblighi legali cui il Titolare è soggetto.

4.2 “Finalità contrattuali”
Con tale finalità si intendono tutti i trattamenti dei dati personali strettamente necessari a soddisfare i requisiti contrattuali sottoscritti con il Titolare.
I dati personali strettamente necessari per le presenti finalità sono tutti obbligatori. La raccolta ed il trattamento di tali dati personali è funzionale per assolvere agli adempimenti contrattuali. L’omessa, parziale o inesatta comunicazione comporterà l’impossibilità da parte del Titolare di dar corso ai rapporti professionali previsti contrattualmente.
Sempre per fini strettamente contrattuali, il Titolare può comunicare i dati personali a soggetti quali:
– Prestatori d’opera professionali, quando incaricati dal Titolare per l’erogazione dei servizi previsti contrattualmente.
– Studi di commercialisti o di avvocati, quando nell’interesse delle parti per l’erogazione dei servizi previsti contrattualmente.
– Società/Ditte di servizi informatici.
– Compagnie di Assicurazione.
– Istituti bancari, per i pagamenti previsti dal rapporto contrattuale.
– Enti di Certificazione.
– Enti di Accreditamento (es. ACCREDIA).
Detti soggetti tratteranno i dati nella loro qualità di autonomi Titolari del trattamento oppure, ove previsto per legge, dietro incarico e autorizzazione del Titolare in qualità di Responsabili esterni del Trattamento.
Il trattamento dei dati personali per finalità di carattere contrattuale NON prevede il consenso specifico o, per meglio dire, il consenso è implicito nella richiesta contrattuale.
Base giuridica per il trattamento per le presenti finalità è l’Ordine/Contratto, ovvero l’esecuzione delle attività precontrattuali.

4.3 “Finalità promozionali”
Con il termine “finalità promozionali” si fa riferimento al più ampio concetto di MARKETING, che comprende le seguenti modalità di trattamento dei dati personali da parte del Titolare:
– invio di materiale pubblicitario e/o di comunicazioni promozionali inerenti i servizi offerti dal Titolare;
– invio comunicazioni commerciali e/o promozionali di soggetti terzi (ad esempio, business partner).
– effettuazione di ricerche di mercato e di rilevazioni del grado di soddisfazione sulla qualità dei servizi.
Tali finalità promozionali possono essere conseguite attraverso comunicazioni via e-mail, posta, sms e/o contatti telefonici.
Per poter trattare i dati personali per le presenti finalità è necessario ottenere il consenso specifico, libero ed informato. Il consenso al trattamento per “finalità promozionali” è facoltativo: il rifiuto impedirà soltanto lo svolgimento delle iniziative di marketing sopra citate, mentre si potrà comunque fruire di tutti gli altri servizi previsti contrattualmente.
Una volta conferito il consenso al trattamento per le presenti finalità, si avrà sempre la facoltà di modificare la scelta effettuata. Si potrà infatti esercitare il diritto di opposizione, inviando una semplice comunicazione in tal senso all’indirizzo privacy@seednet.it.
Base giuridica per il trattamento per le presenti finalità è il consenso libero, specifico ed informato.

4.4 Dati raccolti accedendo al sito web del Titolare (http://www.seednet.it)
Il sito http://www.seednet.it non fa uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale dei naviganti, né vengono utilizzati c.d. cookies persistenti. L’uso di c.d. cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer del navigante e svaniscono con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server), necessari solo per consentire l’esplorazione del sito.

4.5 Amministratore di Sistema
Il Titolare ricopre il ruolo di Amministratore di Sistema. I dati personali possono quindi essere resi accessibili per le finalità di cui sopra solo a società o altri soggetti terzi che svolgono attività di outsourcing per conto del Titolare, nella loro qualità di Responsabili esterni del trattamento.

5. DIRITTI DELL’INTERESSATO AL TRATTAMENTO
In relazione ai predetti trattamenti, l’interessato ha il diritto di chiedere l’accesso ai suoi dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento, oltre ad avere il diritto alla portabilità dei dati.

5.1 Diritto di Accesso
Ai sensi dell’art. 15, comma 1 del Regolamento, l’interessato ha il diritto di ottenere dal Titolare la conferma che sia o meno in corso un trattamento dei suoi dati personali e, in tal caso, di ottenere l’accesso a tali dati personali ed alle seguenti informazioni: a) le finalità del trattamento; b) le categorie dei dati personali in questione; c) i destinatari o le categorie di destinatari a cui i suoi dati personali sono stati o saranno comunicati, in particolare se destinatari di paesi terzi o organizzazioni internazionali; d) quando possibile, il periodo di conservazione dei dati personali previsto oppure, se non è possibile, i criteri utilizzati per determinare tale periodo; e) l’esistenza dei diritto dell’interessato di chiedere al Titolare del trattamento la rettifica o la cancellazione dei dati personali o la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento; f) il diritto di proporre reclamo a un’autorità di controllo;
g) qualora i dati personali non sono raccolti presso l’interessato, tutte le informazioni disponibili sulle loro origine; h) l’esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione di cui all’art.22, commi 1 e 4, del regolamento e, almeno in tali casi, informazioni significative sulla logica utilizzata, nonché l’importanza e le conseguenze previste di tale trattamento per l’interessato.

5.2 Diritto di Rettifica
L’interessato può ottenere ai sensi dell’art. 16 del Regolamento, la rettifica dei suoi dati personali che risultino inesatti. Tenuto conto delle finalità del trattamento, inoltre, potrà ottenere l’integrazione dei suoi dati personali che risultano incompleti, anche fornendo una dichiarazione integrativa.

5.3 Diritto alla Cancellazione
L’interessato può ottenere, a norma dell’articolo 17, comma 1 del Regolamento, la cancellazione dei suoi dati personali senza ingiustificato ritardo ed il Titolare del trattamento ha l’obbligo di cancellare tali dati personali, qualora sussista anche solo uno dei seguenti motivi: a) i dati personali non sono più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti o altrimenti trattati; b) l’interessato ha provveduto a revocare il consenso su cui si basa il trattamento dei suoi dati personali e non sussiste altro fondamento giuridico per il loro trattamento; c) l’interessato si è opposto al trattamento ai sensi dell’articolo 21, comma 1 o 2 del Regolamento e non sussiste più alcun motivo legittimo prevalente per procedere al trattamento dei suoi dati personali; d) i dati personali sono stati trattati illecitamente; e) risulta necessario cancellare i dati personali per adempiere ad un obbligo di legge previsto da una norma comunitaria o di diritto interno. In alcuni casi, come previsto dall’articolo 17, comma 3 del Regolamento, il Titolare del trattamento è legittimato a non provvedere alla cancellazione dei dati personali qualora il loro trattamento sia necessario, ad esempio, per l’esercizio del diritto alla libertà di espressione e di informazione, per l’adempimento di un obbligo di legge, per motivi di interesse pubblico, per fini di archiviazione nel pubblico interesse, di ricerca scientifica o storica o a fini statistici, per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria.

5.4 Diritto di limitazione del trattamento
L’interessato può ottenere la limitazione del trattamento, a norma dell’articolo 18 del Regolamento, nel caso in cui ricorra una delle seguenti ipotesi: a) l’interessato ha contestato l’esattezza dei suoi dati personali (la limitazione si protrarrà per il periodo necessario al Titolare del trattamento per verificare l’esattezza di tali dati personali); b) il trattamento è illecito ma l’interessato si è opposto alla cancellazione dei suoi dati personali chiedendone, invece, che ne sia limitato l’utilizzo; c) benché il Titolare del trattamento non ne abbia più bisogno ai fini del trattamento, i dati personali dell’interessato servono per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria; d) l’interessato si è opposto al trattamento ai sensi dell’articolo 21, comma 1, del Regolamento ed è in attesa della verifica in merito all’eventuale prevalenza dei motivi legittimi del Titolare del trattamento rispetto a quelli dell’interessato medesimo. In caso di limitazione del trattamento, i dati personali saranno trattati, salvo che per la conservazione, soltanto con il consenso dell’interessato o per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria oppure per tutelare i diritti di un’altra persona fisica o giuridica o per motivi di interesse pubblico rilevante. Il Titolare informerà, in ogni caso, l’interessato prima che tale limitazione venga revocata.

5.5 Diritto alla portabilità dei dati
L’interessato potrà, in qualsiasi momento, richiedere e ricevere, a norma dell’articolo 20, comma 1 del Regolamento, tutti i suoi dati personali trattati dal Titolare in un formato strutturato, di uso comune e leggibile oppure richiederne la trasmissione ad altro titolare del trattamento senza impedimenti. In questo caso, sarà cura dell’interessato fornire tutti gli estremi esatti del nuovo titolare del trattamento a cui intende trasferire i suoi dati personali mediante autorizzazione scritta.

5.6 Diritto di opposizione
A norma dell’articolo 21, comma 2 del Regolamento e come anche ribadito dal Considerando 70, l’interessato si può opporre, in qualsiasi momento, al trattamento dei suoi dati personali qualora questi vengano trattati per finalità di marketing diretto, compresa la profilazione nella misura in cui sia connessa a tale marketing diretto.

5.7 Diritto di Revoca del Consenso
Se il trattamento si basa sul consenso, il Titolare informa l’interessato che ha il diritto di revocarlo in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca.

5.8 Diritto di proporre Reclamo
Il Titolare informa l’interessato che ha il diritto di proporre reclamo ad un’Autorità di controllo.

5.9 Cookies
Il sito web del Titolare http://www.seednet.it usa solo cookies tecnici.
In qualsiasi momento, pertanto, il navigante può disabilitare l’uso dei cookies nel proprio browser senza alcuna conseguenza relativamente alla navigazione nelle pagine del sito.

5.10 Modalità di esercizio dei diritti
E’ possibile esercitare tutti questi diritti tramite l’invio di una semplice comunicazione via e-mail al seguente indirizzo di posta elettronica: privacy@seednet.it. Il Titolare processerà rapidamente tale richiesta.
Se l’interessato dovesse ritenere che il Titolare abbia in qualunque modo violato i propri diritti, è possibile presentare reclamo ad un’Autorità di controllo.

6. TRASFERIMENTO DEI DATI
Il Titolare comunica che non intende trasferire i dati a un paese terzo extra UE o ad una organizzazione internazionale extra UE.
La gestione e la conservazione dei dati personali avverrà su Server ubicati all’interno dell’Unione Europea, del Titolare e/o di Società terze incaricate e debitamente nominate quali Responsabili del trattamento. Resta in ogni caso inteso che il Titolare, ove si rendesse necessario, avrà facoltà di spostare l’ubicazione dei Server in Italia e/o Unione Europea e/o Paesi extra-UE. In tal caso, il Titolare assicura sin d’ora che il trasferimento dei dati extra-UE avverrà in conformità alle disposizioni di legge applicabili stipulando, se necessario, accordi che garantiscano un livello di protezione adeguato e/o adottando le clausole contrattuali standard previste dalla Commissione Europea.

7. PERIODO DI CONSERVAZIONE DEI DATI
Al termine della prestazione o della fornitura del servizio ed, in ogni caso, per il tempo necessario per adempiere alle finalità di cui sopra, i dati personali saranno conservati esclusivamente per scopi storici o statistici, in conformità alla legge, ai regolamenti, alla normativa comunitaria e ai codici di deontologia e di buona condotta sottoscritti ai sensi dell’articolo 40 del Reg. UE 2016/679.

Alla luce di tale principio, i dati personali saranno trattati dal Titolare limitatamente a quanto necessario per il perseguimento della finalità di cui alla presente informativa. In particolare, i dati personali saranno trattati per un periodo di tempo pari al minimo necessario, come indicato dal Considerando 39 del Regolamento, ossia fino alla cessazione dei rapporti contrattuali in essere, fatto salvo un ulteriore periodo di conservazione che potrà essere imposto da norme di legge, come anche previsto dal Considerando 65 del Regolamento.

Oltre tale periodo, i dati personali saranno conservati in forma anonima, oppure saranno distrutti.

8. TITOLARE DEL TRATTAMENTO DEI DATI
SEED S.A.S., con sede in Trecastagni (CT), Via Gabriele D’Annunzio n°12, è il Titolare del trattamento dei dati personali raccolti e, in tale qualità, assume le decisioni in merito alle finalità e modalità del trattamento stesso.
Per tutte le informazioni, domande, richieste e opposizioni al trattamento dei dati personali, è possibile scrivere al Titolare del trattamento inviando una e-mail all’indirizzo: privacy@seednet.it.

9. ULTIMO AGGIORNAMENTO
La presente informativa è stata aggiornata in data 04.01.2019. Il Titolare si riserva di aggiornarla ed integrarla in caso di novità legislative italiane o comunitarie, o di altre esigenze. Ogni modificazione o aggiornamento dell’informativa sarà portato a conoscenza degli interessati attraverso il sito http://www.seednet.it e/o i recapiti di comunicazione conferiti.